Polentami alle Erbe

“C’era in una vetrina di una gioielleria di un quartiere di una città di un paese senza nome una collana. D’oro era forgiata e ornata da preziosissime pietre verdi provenienti dai quattro angoli del mondo: c’erano  Smeraldi, cristalli d’Agata e di Malachite e perle di Giada.

Era la collana più preziosa ma anche quella più dimenticata in una vetrina di una gioielleria di un quartiere di una città di un paese senza nome.”

L.B.